Blog

MDM Interni / Curiosità  / Quando l’arredamento diventa arte

Quando l’arredamento diventa arte

L’Interior Design ha raggiunto livelli di raffinatezza ed originalità tali da fondersi perfettamente con l’arte, arrivando all’ideazione e realizzazione di vere e proprie opere.

Queste creazioni rappresentano molto più di un’oggetto di arredamento o di un mobile: suscitano emozioni, incantano e fanno viaggiare la mente.

Esattamente questo è il caso delle creazioni pensate e realizzate da Bruce Shapiro, firmate Sisyphus.

Questi bellissimi ed emozionanti oggetti di arredamento sono basati sull’utilizzo di macchine CNC per tracciare disegni geometrici su uno strato sottilissimo di sabbia, attraverso il movimento di una sfera d’acciaio.

 

Il nome, Sisyphus, deriva dalla mitologia greca ed è il corrispettivo latino di Sisifo. La versione più comune della storia, racconta che Sisifo fu il fondatore e primo re di Corinto. Dopo non aver tenuto fede ad un patto preso con gli dei, venne condannato per l’eternità a spingere e far rotolare un enorme masso fino in cima alla vetta di una montagna.
Il collegamento con l’opera è intuitivo.
 

Shapiro ama descrivere queste sue opere come pezzi di arte cinetica, ovvero veri e propri strumenti musicali:

“Quello che la musica trasmette e suscita attraverso le orecchie, Sisyphus lo fa attraverso lo sguardo”.