Blog

MDM Interni / Consigli di Arredamento  / Consigli di arredamento: le regole base per migliorare il tuo appartamento
p

Consigli di arredamento: le regole base per migliorare il tuo appartamento

Il colore delle pareti va scelto per ultimo 

A meno che non si voglia optare per un classico e confortevole bianco, la scelta del colore delle pareti è probabilmente una delle decisioni più difficili e rischiose. Toni che si adattano perfettamente ad un’ambiente potrebbero stonare completamente in un altro a causa, ad esempio, della diversa illuminazione. Prima di prendere qualsiasi decisione, prendetevi il giusto tempo per definire tutti i dettagli di una stanza: dal design al colore dei mobili, dallo stile di arredamento alle tonalità degli oggetti di arredo.

Fate “respirare” i vostri mobili

Non sovraffollate le stanze, non è necessario riempire ogni spazio a disposizione. Fate in modo che ogni elemento di arredo non debba lottare per conquistare l’attenzione dei tuoi ospiti. Oltre ad essere una scelta migliore dal punto di vista estetico, è anche vantaggiosa! Utilizzate il budget a disposizione per acquistare un minor numero di pezzi ma di più alta qualità.

I quadri vanno alla stessa altezza dell’osservatore

Prendiamo come esempio le gallerie d’arte e i musei nei quali i quadri vengono appesi sempre in modo che il centro dell’opera sia all’incirca a 150 cm dal pavimento, ovvero la posizione media dell’occhio umano. La stessa regola dovrebbe essere applicata a casa. Non importa quanto il soffitto sia alto o quanto il quadro sia grande, non va mai appeso al centro della parete bensì alla stessa altezza dell’osservatore.

Create un punto focale

Ogni film è provvisto di attori protagonisti e comparse. Lo stesso vale per l’arredamento. Bisogna scegliere un esatto perimetro in cui concentrare gli elementi più importanti su cui far cadere l’attenzione. Disponete gli oggetti e i mobili più importanti in una determinata area armoniosamente lasciando che tutto il resto faccia da “cornice”. Evitate di creare rumore visivo.

Sfrutta i diversi livelli di illuminazione

Creare diversi livelli di illuminazione aiuta a conferire un aspetto dinamico e creativo all’intero ambiente. Inoltre in tal modo è semplice enfatizzare magistralmente determinati elementi della stanza, conferendo diversa importanza agli oggetti di arredamento. Il nostro consiglio è quello di inserire nell’ambiente sia un sistema di illuminazione principale, che alcuni livelli inferiori.

Un esempio concreto?

Guardate questo nostro progetto!

Se siete interessati a scoprire di più, cliccate qui.